Manutenzione delle persiane in alluminio

Scegliere le persiane in alluminio significa ridurre al minimo la manutenzione. Tuttavia, la manutenzione delle persiane in alluminio non deve essere trascurata.

Visto che le persiane sono esposte a tutti gli agenti atmosferici (calore, freddo, sole, pioggia e vento) senza protezione, deteriorano più velocemente e di conseguenza hanno bisogno di una costante e costosa manutenzione.

È per questo che la durata integrale dell’alluminio è perfetta per gli spazi esterni. L’alluminio aumenta la protezione dagli agenti e riduce notevolmente la manutenzione. La manutenzione ordinaria, come la levigatura e la verniciatura, non è necessaria quando vengono utilizzate le persiane in alluminio, riducendo così i costi e salvando il tempo.

Le persiane in alluminio richiedono poca manutenzione e, a differenza delle persiane in legno, non necessitano di riverniciatura. La verniciatora a polvere di alta qualità protegge le persiane dalle intemperie e le rende particolarmente resistenti.

Comunque, la manutenzione delle persiane in alluminio è importante e le persiane devono essere pulite regolarmente in quanto sono esposte al vento e al clima durante tutto l’anno.

La pulizia delle persiane in alluminio deve essere effettuate in genere ogni tre o sei mesi, a seconda della posizione. Le zone balneari e industriali richiedono maggiore attenzione rispetto alle aree interne e rurali. Il lavaggio con un detergente delicato può contrastare la pioggia acida e gli altri inquinanti atmosferici.

La pulizia è auspicabile se la finitura fine di alluminio rivestito in polvere deve essere conservata. Il deterioramento del rivestimento si verifica soprattutto a causa della deposizione di grumi e dell’attacco da umidità contaminata che in un ambiente costiero contiene cloruri e in un ambiente industriale o urbano contiene cloruri e composti di zolfo. La sporcizia depositata assorbe l’umidità contaminata come una spugna e lo trattiene contro la superficie rivestita. Ciò consente l’attacco a procedere in modo da danneggiare il rivestimento, che non può essere ripristinato senza rimozione.

Nelle zone con basso inquinamento ambientale, le finestre in alluminio non richiedono molta manutenzione. Tuttavia, la pulizia regolare accurata del rivestimento superficiale assicura che le persiane appaiono “come nuove” per un lungo periodo di tempo. I depositi di sporco sciolti possono essere puliti facilmente con acqua tiepida e una spugna morbida. Per sporcizia ostinata, è anche possibile utilizzare detergenti neutri che non aggrediscono l’alluminio.

Non dovremmo mai usare detergenti chimici aggressivi o polveri abrasive per pulire le finestre delle finestre perché l’abrasività danneggia la superficie della vernice.